Computer Assemblati

Molte persone che devono comprare un PC fisso si interrogano sulla convenienza o meno di un PC assemblato, i cui pezzi, com’è noto possono essere scelti uno per uno dall’utente e che verranno messi insieme da un tecnico. Nel nostro tempo, vi è la possibilità di acquistare dei PC fissi a qualsiasi prezzo, dotati di garanzia che viene direttamente consegnata dalle aziende che li producono.
Se vi sono dei problemi di natura tecnica un PC fisso acquistato dal negoziante può essere portato in un centro assistenza per ripararlo oppure si può chiedere anche la sua sostituzione quando essa risulta necessaria. Questo diritto può essere esercitato dal consumatore entro quindici giorni dall’acquisto.
Purtroppo non si può dire lo stesso nel caso in cui si tratti di un PC assemblato.
Inoltre, chi compra un PC già pronto non ha il problema di dover acquistare a parte il sistema operativo che è integrato, come invece avviene se si opta per un PC i cui pezzi devono essere messi tutti insieme.
L’assemblaggio di un PC, comunque, comporta anche dei notevoli vantaggi. Come prima cosa, infatti, il consumatore può scegliere ogni simbolo elemento tenendo conto delle sue esigenze.
Se, per esempio, quella macchina verrà usata principalmente per giocare, allora bisognerà acquistare una scheda video che sia di ottima qualità, magari risparmiando su altri componenti.
Altro beneficio è dato dal fatto che vi sono tanti utenti che preferiscono dei sistemi operativi open source, come ad esempio Linux che comporta dei notevoli risparmi sulla licenza visto che gratuiti.
Chi è titolare di P. Iva può comprare i componenti del PC da assemblare secondo prezzi da listino, conseguendo un risparmio che si avvicina, spesso e volentieri, al 50% rispetto ad un PC preconfezionato.
Secondo gli esperti del mondo dell’informatica, i maggiori benefici per l’assemblaggio di un computer possono essere tratti dai professionisti che operano in tale ambito. Per i consumatori medi che, invece, comprano a prezzo pieno i pezzi, si  possono conseguire solo dei piccoli economie.
Se da un lato, su ogni singolo elemento vi è un certo risparmio che varia dal 20% al 40%, dall’altro se qualcosa dovesse funzionare male, non si avrebbe la stessa copertura di chi, invece, acquistando un PC pronto gode della garanzia di 2 anni e di un’assistenza che risolve i problemi. Inoltre, l’acquisto di un sistema operativo con licenza ha un costo che di certo non è trascurabile, pertanto, la convenienza di un computer assemblato si riduce anche in vista dei costi per l’installazione del suo sistema operativo e per la sua configurazione, operazioni che, quasi sempre, sono curate da un tecnico specializzato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *