I Prezzi dei Computer Assemblati

Nel momento in si è iniziato a fare un uso diverso del computer da parte degli utenti, facendolo di diventare uno strumento per delle attività di intrattenimento sulla rete, la sua struttura interna è stata modificata parecchio. Il primo componente a subire dei mutamenti è stato il processore, ma anche i dischi rigidi, i chipset e tanti altri aspetti che riguardano sia l’estetica che il suo design, la sua silenziosità. Nel nostro tempo, per fortuna, è possibile acquistare un PC fisso spendendo una cifra piccola, inferiore rispetto a quella richiesta per l’acquisto di un notebook.
Chiaramente bisogna fare attenzione alla qualità dei componenti che si scelgono per l’assemblaggio del PC. Uno degli elementi di fondamentale importanza per il vostro PC fisso è la scheda madre a cui sono correlati tutti gli altri elementi. Si consiglia di acquistare sempre un prodotto di marca, di certo non è questo il componente da prendere a buon prezzo.
Di solito, gli esperti in informatica consigliano i prodotti AMD o Intel che sono anche tra i più usati dagli utenti. L’Intel offre una scheda madre di ottima qualità che giustifica in pieno il prezzo che è un tantino più rispetto a quello della AMD. I prodotti Intel sono consigliati agli utenti che fanno un uso prolungato durante la giornata, perché presentano una maggiore stabilità dinanzi a dei cambiamenti di temperatura. Il prezzo base di un processore Intel si aggira intorno agli 80 euro, ma è chiaro che man mano che aumentano i requisiti, il prezzo tende anch’esso a salire.
Un altro elemento su cui non bisogna risparmiare è la RAM. Si tratta della memoria che consente l’elaborazione dei dati che provengono dal vostro processore. Per evitare instabilità di sistema si consiglia di usare, una RAM che sia di Marca e non inferiore ai 2 Gigabyte.
In genere vi sono dei prezzi abbordabili per la memoria che presenta un costo orientativo da 30 euro. Anche lo schermo è un elemento importante, e sul mercato vi sono dei monitor come minimo 17 pollici Lcd a prezzi molto accessibili. In media, con 80-90 euro vi sono degli schermi che si fanno molto apprezzare per la loro buona qualità.
I dischi rigidi devono essere comprati tenendo conto principalmente dell’uso che l’utente deve farne, ad ogni modo, un hard disk di media qualità è disponibile sul mercato con appena  90 euro anche di 2 Terabyte! Per godere appieno della funzionalità di un PC è normale che vi siano degli accessori che consentano un suo utilizzo confortevole, per tale ragione è importante che il computer sia dotato di porte USB, di una scheda video e una scheda audio accettabile per video e animazioni varie, ma anche per avere un buon ritorno audio. I prezzi delle schede video partono da un minimo di 26 euro per chi non ha grosse esigenze e non deve giocare utilizzando il PC. Facendo un calcolo approssimativo, è possibile avere una buona macchina sostenendo  una spesa complessiva che non supera i 300 euro.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *